Scarpa Proton GTX

Proton GTX é una scarpa molto robusta e indicata per correre lunghe distanze.

CARATTERISTICHE:

Al primo impatto, non appena l’ho indossata, la scarpa appare un po’ rigida e pesante, però, durante la corsa le sensazioni sono state positive soprattutto se non si è alla ricerca di scarpe molto reattive.

Il peso è abbastanza elevato, infatti si aggira attorno ai 365g per scarpa che, secondo me, sono un po’ al limite per delle scarpe da trail dato che la leggerezza dei materiali può giocare un ruolo importante sull’esito della prestazione.

Il drop di circa 10mm non fa rientrare di certo questa scarpa tra le minimaliste però potrebbe tornare utile in caso di ultra trail anche grazie all’elevata ammortizzazione.

La tomaia è traspirante, molto resistente agli urti accidentali ed è costituita anche da una membrana in goretex che garantisce l’impermeabilità della scarpa.

Personalmente non sono tanto d’accordo sull’uso del goretex nel trail running dal momento che come esso non consente all’acqua di entrare attraverso la tomaia, non ne consente nemmeno un’eventuale uscita nel caso l’acqua entri involontariamente nella scarpa (ad esempio se mettiamo un piede in un ruscello o in una pozzanghera abbastanza profonda da ricoprire l’intera scarpa).

5

La suola è in vibram e permette un’ottima tenuta. La considero una garanzia adattandosi a tutti i tipi di terreni.

Nel complesso la scarpa appare molto resistente e stabile, consigliata per gare molto lunghe, sconsigliata invece a chi ambisce ad una corsa reattiva con una scarpa minimalista. L’aspetto più negativo é certamente il peso, forse un po’ troppo elevato.